La Teologia del Tempo

Arte sacra

Parlare e scrivere di Arte Sacra implica, in primo luogo, non considerare entrambe le espressioni artistiche come ad un “unicum”, ma ci deve far distinguere tra arte sacra ed arte religiosa.

Alla base di suddetta distinzione ci sta non tanto l’ispirazione artistica che ha dato luogo a tale produzione, ma la destinazione finale a cui la produzione di arte sacra è finalizzata.

Abbiamo così opere di natura sacra ispirate da un profondo “trasporto” religioso e spirituale ma che non nascono per essere destinate al culto e che quindi non sarebbe opportuno classificarle come “arte sacra”.

Nel momento in cui va fatta una distinzione tra opere di natura sacra e le opere di natura religiosa, l’elemento di unione tra le due forme artistiche è il concetto simbolico delle forme che questo genere di arte insegue ed esprime.

Tecnicamente, la forza spirituale delle forme è espressa attraverso l’applicazione di precise regole di lavoro le quali si traducono in una produzione artistica che tende a riflettere una determinata religione (cristiana, ebraica, musulmana, etc).

Alla luce di tutto questo, quindi, possiamo affermare che la produzione artistica sacra è espressione del sentimento spirituale dell’artigiano o dell’artista da cui prende forma, e che questa forma scaturisce dai simboli propri di una data religione in considerazione del periodo storico nel quale prende forma.

Quando, per esempio, prese corpo la prima produzione artistica cristiana, risulta del tutto evidente come questa sia stata influenzata dall’esperienza artistica della civiltà precedente, vale a dire quella greco-romana la cui influenza si tradusse in una produzione artistica del periodo che vedeva convivere oggetti di chiara ispirazione sacra con altri di ispirazione naturalistici inneggianti la bellezza del corpo e delle forme.

In conclusione possiamo affermare che l’arte sacra si propone come una sorta di teologia universale fatta di immagini, laddove queste dovrebbero servire per rappresentare il più fedelmente possibile i dogmi di un determinato culto.

http://www.arsdomusdei.com/

http://www.ernestolamagna.it/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *